PALAZZO SALIMBENI

LUOGO: Nonantola, Modena

TIPOLOGIA D’INTERVENTO: ripristino con miglioramento sismico

COMMITTENTE: Comune di Nonantola

RESPONSABILE DELL’INCARICO: arch. Andrea Sola, arch. Anna Allesina

STATO DI AVANZAMENTO LAVORI: progetto esecutivo in fase di approvazione

TEMPI: 2014 – in corso


A seguito degli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012, Palazzo Salimbeni, sede del Municipio di Nonantola, ha subito danni diffusi, anche di rilevante entità. Sui prospetti esterni dell’edificio sono riscontrabili lesioni, anche passanti, in corrispondenza di alcune bucature. Internamente sono evidenti numerose lesioni verticali, orizzontali ed  inclinate sulle pareti portanti causate dall’instabilità ed irrilevanza della rigidezza nel piano degli impalcati lignei a doppia orditura, lesioni ai sistemi di volte e voltine soggette ad azioni nel piano orizzontale e inoltre, la presenza di ampie murature in falso ha indotto significative concentrazioni di sollecitazioni nelle strutture sottostanti. Gli interventi proposti mirano principalmente: al consolidamento ed irrigidimento nel piano orizzontale degli impalcati; all’ammorsamento in corrispondenza di alcuni incroci murari; alla risoluzione delle criticità strutturali e distributive del sistema dei collegamenti verticali con un conseguente riassetto dei percorsi, basato sulla rilettura dei processi di trasformazione dell’edificio; al rinforzo dei collegamenti e dei ritegni in copertura per contrastare il rischio di ribaltamento delle murature di sostegno ed ovviare alla mancanza di rigidezza di piano.